Istituto Tecnico Commerciale "Luigi Palma"
Corigliano Calabro - CS

Istituto Tecnico Commerciale "Luigi Palma" - Via Torrelunga - Corigliano Calabro - 87065 - Cosenza
Tel: +39.0983888198 - Fax: +39.0983887620 - Mail: cstd08000c@istruzione.it - itcpalma@tiscali.it - PEC: cstd08000c@pec.istruzione.it

Visita allo stabilimento Coca-CoIa

Visita allo stabilimento CocaCoIa

I ragazzi dell’ITC “L. Palma” in visita allo stabilimento Coca-CoIa Nei giorni scorsi, gli studenti delle classi quarte, indirizzo Amministrazione Finanza e Marketing, dell’ITC “L. Palma” hanno visitato lo stabilimento della Coca-Cola di Marcianise, in provincia di Caserta, avvicinandosi direttamente ai valori e alla cultura sottesi al lavoro quotidiano in azienda. L’uscita, voluta dal Dirigente Scolastico Cinzia D’Amico, è stata realizzata all’interno del progetto di alternanza scuola lavoro, fiore all’occhiello dell’Istituto, che sta offrendo agli studenti la possibilità di conoscere concretamente il mondo dell’ impresa e le sue opportunità, avvicinandoli alle professioni attraverso esperienze in contesti operativi reali. Gli studenti, accompagnati dai docenti Costa, Garetti, Iacucci, Muoio, Palmieri, Romano, Sisca, Todisco, sono stati dapprima ospitati nella sala convegni per assistere alla presentazione dell’importante multinazionale da parte del Direttore Marketing, che ne ha sottolineato l’evoluzione storica, la mission ed i differenti marchi. Successivamente, sono stati guidati in un percorso all’interno dei reparti che ha dato loro l’opportunità di osservare i macchinari e le tecnologie utilizzate per la produzione ed il confezionamento. Allo stesso tempo hanno avuto modo di riflettere sulle opportunità di mercato, sulle problematiche connesse a tale tipologia di lavoro, sui valori e la cultura di un’azienda leader a livello mondiale. Tutti, studenti e docenti, sono stati colpiti dall’accoglienza ricevuta e dalla qualità dell’organizzazione. L’esperienza si colloca all’interno dell’iniziativa “Fabbriche Aperte”, un progetto educativo di Fondazione Coca‑Cola HBC Italia, a carattere informativo/formativo che coinvolge in modo nuovo e proattivo gli studenti sulle tematiche connesse al lavoro e alla sostenibilità ambientale, la cui valenza educativa e didattica è stata immediatamente colta dall’ITC “Palma”.

Leggi »

Gara nazionale del Pi Greco Day

Gara nazionale del Pi Greco Day

Gli studenti dell'ITC Palma partecipano alla gara nazionale del Pi Greco day In occasione del Pi Greco Day 2017 (14 marzo) il MIUR promuove per la prima volta un evento per celebrare la giornata, analogamente a quanto avviene in altri Paesi, con la finalità di avvicinare tutti i giovani alla matematica e con lo scopo di comunicare l’impegno del MIUR e delle scuole per l’apprendimento della matematica e delle discipline scientifiche. La manifestazione è dedicata alla costante matematica più famosa, che indica il rapporto tra la circonferenza e il diametro del cerchio. La Direzione Generale per gli ordinamenti e la valutazione del sistema nazionale di istruzione, con il contributo organizzativo di “Spettacoli di Matematica APS”, in collaborazione con Tokalon Matematica e Redooc, organizza un evento nel corso del quale gli studenti di scuole di ogni ordine e grado e indirizzo, potranno partecipare ad una serie di quiz matematici, con difficoltà e stimoli differenziati in base al livello scolastico (primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado). Le classifiche delle scuole partecipanti saranno comunicate nel corso di un successivo evento il 26 aprile 2017, una data anch’essa significativa, in quanto quel giorno, partendo dal 1º gennaio, la Terra avrà percorso un arco di circonferenza pari a 2 radianti, equivalente a 1⁄π volte l’orbita totale intorno al Sole.

Leggi »

SCUOLA IN CHIARO

SCUOLA IN CHIARO

L'applicazione che permette di conoscere tutte le informazioni disponibili sugli istituti scolastici

Leggi »


Workshop A Lezione di App

 Workshop A Lezione di App

All’ITC L. Palma Workshop “A lezione di App” Presso l’ITC L. Palma si è svolto venerdì 3 marzo un workshop formativo per sviluppatori di applicazioni per Android rivolto agli studenti eccellenti delle classi IV dell’indirizzo di studi Amministrazione-Finanza e Marketing e agli studenti della classe V A dell'indirizzo Elettronico dell'IIS di Cariati, e condiviso con gli Animatori digitali delle scuole della rete Ambito n.5 Calabria. Promotori dell’iniziativa i docenti Animatori Digitali il prof. Vito Nigro dell'IIS Cariati e la prof.ssa Rita Marino dell’ITC L. Palma che, insieme e grazie al sostegno dei Dirigenti scolastici Cinzia D’Amico e Ornella Campana, diffondono l’innovazione digitale a partire dai contenuti del Piano Nazionale Scuola Digitale, favorendo la partecipazione della comunità scolastica interna ed esterna, l’apertura al territorio, e stimolando il protagonismo degli studenti di realtà scolastiche differenti. Obiettivo e motivazione alla base del workshop “A lezione di App” è certamente la creazione di un contesto di apprendimento stimolante e interattivo in grado di aumentare il coinvolgimento e la motivazione degli studenti allo studio, migliorando il loro rendimento. La prima sessione ha visto interagire i relatori con i rappresentanti dell’Ufficio scolastico regionale il dott. Giulio Benincasa referente istituzionale PNSD e la dott.ssa Lucia Abiuso referente pedagogico PNSD in una piacevole chiacchierata sul processo di digitalizzazione avviato dalla legge 107 denominata Buona Scuola. L’attenzione si è concentrata poi sul mondo delle App che oggi rappresentano un mercato in continua crescita che fornisce nuove opportunità ai giovani e crea posti di lavoro. Sono circa 30 milioni gli italiani che navigano ogni giorno da dispositivi portatili per comunicare e condividere mediante innumerevoli fantastiche App a portata di mano. Per questo si è scelto di utilizzare Google.com il sito più visitato al mondo, nato nel 1997 come motore di ricerca, ormai un colosso dell’economia globale che gestisce una galassia di prodotti e servizi, generalmente gratuiti e fortemente innovativi. Le Google Apps, secondo quanto osserva l’Ingegnere Giovanni Celestino in qualità di relatore interno del workshop, si presentano ormai come una piattaforma integrata che consente di comunicare e di gestire contenuti digitali sempre e ovunque con grande semplicità e flessibilità.  Oltre a giochi e social network, le possibilità sembrano davvero illimitate: con pochi tap possiamo ora leggere un libro, scaricare una canzone, controllare il ritardo del treno, prenotare una stanza d'albergo o verificare i nostri progressi nella corsamattutina. Certamente non parliamo di una moda passeggera. Attorno a queste piccole icone sullosmartphone si è evoluta e strutturata una vera e propria app economy, un mercato che deve ancora esplorare i propri limiti. Gli sviluppatori sono i realizzatori delle mobile applications. Sono un gruppo molto eterogeneo, composto da grandi società di software, piccole start-up ed individui che programmano nel tempo libero; ad oggi moltissime aziende sono interessate alle potenzialità del mondo mobile, e per questo sviluppano internamente o commissionano la realizzazione della propria app (corporate app). Ecco quindi la necessità di inserire tutto ciò tra i percorsi previsti per le future attività di alternanza scuola-lavoro. Dalla fase prettamente seminariale si è passati poi a quella pratica e laboratoriale che ha condotto gli studenti alla creazione di un App per il sito delle scuole gemellate; uno strumento che da oggi in poi consentirà a docenti, studenti, famiglie di fruire dei contenuti digitali sempre e ovunque con grande semplicità e flessibilità. Si è scelto di utilizzare, a questo proposito, App Inventor che è un semplice ambiente di sviluppo per applicazioni Android, creato da Google, ma ora di proprietà del Massachussetts Institute of Technology. Workshop inteso quindi come una finestra aperta sul mondo delle nuove tecnologie che ha inteso offrire agli studenti un assaggio di come sia possibile trasformarsi da meri consumatori a protagonisti attivi capaci di piegare la tecnologia a seconda delle proprie necessità. Considerata pertanto la grande quantità di strumenti digitali, presenti sul mercato e utilizzati ogni giorno dagli studenti, si impone una seria riflessione sul processo educativo e didattico. Voler ignorare l'evoluzione tecnologica, per restare abbarbicati a logiche ormai obsolete di educazione e didattica, non può che nuocere ai discenti e anche agli stessi docenti. Questo il messaggio lanciato dalla dirigente D’Amico e condiviso con tutti i presenti.

Leggi »

Conferenza Dirigenti Scolastici Calabria

Conferenza Dirigenti Scolastici Calabria

Piano per la formazione dei docenti 2016/2019 Ambito 5 Calabria ITC PALMA SCUOLA POLO PER LA FORMAZIONE Azioni formative coerenti e sistematiche, rispondenti a bisogni comuni e frutto di scelte condivise. E’ quanto deliberato dalla conferenza di servizio dei dirigenti scolastici dell’ambito 5 Calabria, cui erano presenti anche i docenti referenti ed il Dott. Antonio Sessa, componente dello staff regionale. I lavori, diretti dalla Dirigente CINZIA D’AMICO, si sono svolti nel nostro Istituto, scuola capofila per la formazione, e hanno portato all’approvazione di un ventaglio di opportunità formative e di crescita professionale, da attuarsi nel triennio 2016/2019, per i docenti di ogni ordine e grado in servizio nelle 33 istituzioni scolastiche facenti parte dell’ambito.

Leggi »


Visita al Palazzo Campanella

Visita al Palazzo Campanella

Visita al Palazzo Campanella sede del Consiglio della Regione Calabria - visita Bronzi di Riace presso il MARC (Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria)

Leggi »

ITC Palma contro ogni forma di violenza

ITC Palma contro ogni forma di violenza

Il giorno della festa delle donne, alcune studentesse di quinta, con la collaborazione delle professoresse Carmela Abate e Servidio Maria, si sono riunite in atrio, vestite completamente di nero e con un nastro rosa sul capo, per manifestare contro ogni forma di violenza.

Leggi »

Ferramonti, Museo della Memoria

Ferramonti Museo della Memoria

Ferramonti, Museo della Memoria Visita dell'ITC Palma Affinché nulla ritorni come prima! Questo è il messaggio che i ragazzi dell'ITC L. Palma giorno 9 febbraio 2017 nel visitare il museo di Ferramonti hanno impresso nel loro cuore. La memoria deve essere coltivata quotidianamente per combattere l'oblio e conservare il ricordo di quanti continuano ad opporsi all'annientamento. Non si possono dimenticare tutti coloro che hanno vissuto e continuano ancor oggi a vivere la crudeltà delle guerre, l'Olocausto della vita, la perdita dell'identità e delle proprie radici, la storia. Per questo ogni anno, l'Istituto organizza percorsi didattici in cui la memoria scavalca il semplice rito della giornata da ricordare e si trasforma in cultura utilizzando non solo documenti storici,ma anche forme virtuali e linguaggi comunicativi nuovi che fanno leva sull'immaginazione dei giovani,i quali hanno perduto la percezione della realtà e mancano della "pietās”. Ciò che i giovani apprendono nei libri di Storia, sostiene la dirigente Cinzia D’Amico, “deve essere arricchito dai messaggi veicolati dai mezzi di comunicazione quali film, opere teatrali, fiction … e soprattutto visite a luoghi veri e concreti". Ferramonti è uno di questi. L'esperienza ha visto partecipi i ragazzi del biennio che silenziosi, assorti e interessati hanno rivissuto, negli antichi padiglioni ristrutturati, la storia del campo raccontata attraverso documenti ufficiali, ricordi, fotografie, video. A quanti si chiedono cosa deve fare una scuola per essere adeguata ai tempi, la risposta è: stimolare di continuo la curiosità e l'interesse di quanti la vivono e la frequentano convinti che lo studio è l'antidoto all'ignoranza. Rivivere dunque i ricordi, la memoria, la storia e le radici della nostra terra rientra, ma soprattutto va oltre la didattica scolastica ponendo il nostro Istituto Scolastico come avamposto tra passato ed futuro. Le docenti: Rita Marino, Giovanna Procopio, Rosa Taranto

Leggi »


ALL’ITC PALMA SI CELEBRA LA GIORNATA DELLA MEMORIA

ALLITC PALMA SI CELEBRA LA GIORNATA DELLA MEMORIA

In occasione della Giornata della Memoria, istituita il 27 Gennaio nel giorno in cui furono abbattuti i cancelli di Auschwitz, per ricordare le vittime dell’Olocausto l’ITC L. Palma ha organizzato un evento per riflettere...

Leggi »


Basta vittime SS 106

Basta vittime SS 106

All’appello del territorio: “Basta vittime sulla strada statale 106″ l’ITC L. Palma risponde: PRESENTE!   Nell’ auditorium del Liceo Scientifico di Rossano, giorno 19 dicembre una rappresentanza studentesca della classe III AT dell’Istituto L. Palma accompagnata dalla prof.ssa Procopio Giovanna, ha partecipato alla giornata di premiazione delle classi vincitrici della campagna di sicurezza stradale promossa dall’Associazione “Basta vittime sulla strada statale 106″ dal titolo “Quando guidi pensa a chi ti ama. Le regole ti salvano la vita e rispettarle conviene”. La classe ha concorso con una foto scattata nell’atrio della scuola in cui ogni soggetto dice “BASTA”, “NO” alla mancanza di regole quando si guida, agganciandosi al senso profondo dell’ iniziativa che è stato proprio quello di rivolgere un appello ai giovani dipendenti dal mondo del web e dai vizi di non lasciarsi distrarre durante la guida. Le statistiche sono chiare: dal 2001 al 2014 gli incidenti stradali erano diminuiti, dal 2015 sono aumentati in contemporanea al maggiore utilizzo di smartphone. Nell’aula presenti gli allievi delle scuole del territorio insieme ai rappresentanti di una politica chiamata a dialogare con i cittadini: l’assessore regionale ai trasporti Roberto Musmanno, la deputata Pd Enza Bruno Bossio; l’ingegnere Vincenzo Marzi, Capo Compartimento della viabilità per la Calabria, il sindaco di Rossano Stefano Mascaro oltre la padrona di casa la Dirigente Scolastica prof.ssa Adriana Grispo e Mons. Satriano, Arcivescovo della diocesi. Ognuno ha sottolineato la responsabilità individuale ma anche collettiva e politica: 70 anni di ritardi infrastrutturali e anche di scippi! Il presidente dell’associazione Fabio Pugliese, commosso per il ricordo di Valentina, ultima vittima della strada ha ricordato i tantissimi morti di questo anno e poi soddisfatto, rivolto a noi ragazzi ha ribadito “Non c’è un sito online in tutta la Calabria che non abbia pubblicato i lavori di voi ragazzi. È la nostra più grande soddisfazione. […] L’appello che faccio è quello di riuscirci ad amarci molto, rispettando le regole stradali. A questo punto è cominciata la premiazione e noi siamo saliti sul palco, ove la deputata Enza Bruno Bossio,con un attestato, ci ha nominati Ambasciatori della Sicurezza Stradale “. L’ITC Palma ancora una volta, attraverso la sensibilità della Dirigente Cinzia D’Amico, ha risposto PRESENTE all’appello del territorio di testimoniare la propria adesione all'iniziativa, contribuendo a sensibilizzare la collettività al rispetto delle regole del codice della strada.   ELENA ZANFINI 3AT    

Leggi »

Molière in Teatro

Molire  in Teatro

Les élèves de L’ITC Palma rencontrent Molière Les élèves de la classe 4C AFM et de la 3A Tourisme de l’école I.T.C. Luigi Palma avec leur prof de français Laura Cardamone, ont assisté au spectacle théâtral de la compagnie TNT en langue française ʺLe malade imaginaireʺ, comédie de Molière. Ce spectacle a été amusant et très intéressant. Les acteurs ont transmis aux Elèves l’enthousiasme et la passion pour le théatre et l’art de la mise en scène….expérience formidable !!!!     Zanfini Elena III AT   GLI STUDENTI DELL'ITC PALMA APPREZZANO Molière  

Leggi »

Giornata nazionale sicurezza nelle scuole

Giornata nazionale sicurezza nelle scuole

Team Palmaforce partecipa alla Giornata nazionale per la sicurezza nelle scuole. La Giornata per la sicurezza è stata istituita con la legge Buona Scuola e la data è stata scelta in ricordo del tragico incidente avvenuto nel 2008 al liceo “Darwin” di Rivoli. In occasione della suddetta l’Istituto Tecnico Commerciale L. Palma, grazie al Dirigente scolastico Cinzia D’Amico, coinvolge la comunità scolastica aderendo ad alcune delle iniziative previste per i giorni 21-22-23 novembre promosse dal Miur in collaborazione con la Struttura di Missione della presidenza del Consiglio per il coordinamento e impulso nell’attuazione di interventi di riqualificazione dell’edilizia scolastica. La giornata del 21 novembre ha visto gli studenti delle classi quarte, guidati dal Prof. Vincenzo Scarcella docente referente per la sicurezza, dall’Animatore digitale Prof.ssa Rita Marino e dal Prof. Di Informatica Giovanni Celestino, coinvolti in un gioco on line intitolato “A caccia di sicurezza” con quiz a risposta multipla sui temi trattati. Un gioco interattivo e dinamico di squadra che col supporto delle nuove tecnologie digitali ha permesso a 10 studenti di confrontarsi in materia di sicurezza scolastica creando un team denominato “Palmaforce” emblematico del vigore e l’entusiasmo con cui si sono rapportati all’esperienza. La Giornata del 22 novembre ha previsto il ricordo di tutte le vittime della mancanza di sicurezza con dibattiti, occasioni di confronto e di sensibilizzazione in tutte le classi e l’osservanza di un minuto di silenzio alle ore 12.00.        

Leggi »


Impianto sportivo polifunzionale

Impianto sportivo polifunzionale

Quasi completati i lavori di costruzione dell'Impianto sportivo polifunzionale.

Leggi »